L’annuncio del Vangelo alle origini della Chiesa: Pietro e Cornelio

Il Vicariato di Genova Sestri Ponente propone 3 incontri di catechesi biblica, tenuti da Don Claudio Doglio, incentrati sul tema della Chiesa degli Apostoli come modello della Chiesa di oggi.
Gli incontri sono online, ed è possibile seguirli sul
Canale YouTube del Vicariato di Genova Sestri Ponente.

La prima serata, in cui è stato approfondito l’episodio di Filippo e l’Etiope, è disponibile qui:


Stasera (17 marzo) alle 21 verrà trasmesso in diretta streaming il secondo incontro, disponibile qui:

Un pensiero su “L’annuncio del Vangelo alle origini della Chiesa: Pietro e Cornelio

  1. nunzia

    grande don Claudio…. bellissimo il discorso sul diacono San Filippo e l’etiope… complimenti l’ascolto da Roma sempre più felice e arricchita…la mia curiosità è¨ come mai proprio il rotolo del secondo Isaia è stato acquistato dall’etiope ….forse lo hanno presentato a lui di so di grandissimo valore e meritevole di spesa così grande e lui ne sarà  stato incuriosito? Oppure a Gerusalemme stessa egli ha cercato delle risposte si è posto come colui che cerca davanti a Dio ed è stato esaudito…. d’accordissimo sui funerali lo dicevo qualche giorno fa ad un’amica assistendo al funerale di un ragazzo giovane di un mio collega….. credo che sia un’importante momento reale di evangelizzazione che a mio parere deve essere breve ma centrale. La ringrazio ancora tanto e l’ascolterò anche stasera anche se non sono iscritta al sito del vicariato di Genova. distinti saluti Nunzia

    "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...